menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Foto Facebook Uila-Uil)

(Foto Facebook Uila-Uil)

Melegatti, ancora nessun accordo. La protesta dei lavoratori non si ferma

La proprietà dell'azienda e il Fondo Abalone non hanno trovato un punto di convergenza e i dipendenti chiedono rassicurazioni sulla ripresa della produzione e sul pagamento degli stipendi

Purtroppo l'accordo quadro e? ancora in alto mare perche? le parti non trovano un punto di convergenza che dia soddisfazione ad entrambi.

A scriverlo sono stati i rappresentanti dei sindacati Cgil, Cisl e Uil di Melegatti dopo l'incontro avvenuto in prefettura. Un incontro che non è stato risolutivo, con il rinvio del tavolo di crisi alla prossima settimana e con lo sciopero dei lavoratori che continuerà finché non saranno date delle chiare rassicurazioni.

Per i sindacati, senza l'accordo tra la proprietà dell'azienda e il Fondo Abalone "non e? garantita la copertura finanziaria per la campagna di Pasqua e, come gia? purtroppo si temeva, non sono state fornite risposte tranquillizzanti per il pagamento della retribuzione di gennaio del personale dipendente". In sostanza, ci si è ritrovati nella stessa situazione di novembre, quando proprio la liquidità del fondo aveva permesso l'avvio della mini campagna di produzione dei dolci natalizi, andata poi a buon fine. Ora a rischio sono i dolci pasquali che i dipendenti di Melegatti non possono produrre senza il via libera del tribunale. Un via libera subordinato o all'accordo tra la proprietà e il fondo, oppure alla presentazione di un piano alternativo che getti basi solide sulla ripresa delle attività e sull'abbassamento del debito.

I tempi stringono - lamentano i sindacati - Ci hanno detto che la trattativa per chiudere l'accordo quadro con il Fondo Abalone dovrebbe definirsi a breve. Se l'operazione non andra? in porto, il tribunale sara? costretto a fare le sue valutazioni.

Nel frattempo la protesta dei lavoratori continua finché non ci saranno certezze sulla ripresa della produzione e sul pagamento degli stipendi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento