menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sciopero del 25 novembre. Frecce garantite, servizi comunali solo in parte

La serrata nazionale dei lavoratori si svolgerà dalla mezzanotte alle ore 21.00 di venerdì e vedrà sicuramente operativi solo alcuni uffici di Palazzo Barbieri e alcuni convogli di Trenitalia

Circoleranno regolarmente le Frecce Trenitalia in occasione dello sciopero del personale ferroviario indetto da alcune sigle sindacali autonome, dalla mezzanotte alle ore 21.00 di venerdì 25 novembre 2016.
Nel corso dello sciopero sarà assicurato il collegamento tra Roma Termini e l'aeroporto di Fiumicino con il “Leonardo Express”. Saranno inoltre garantiti i convogli elencati nell'apposita tabella dei treni previsti in caso di sciopero, consultabile sull'orario ufficiale di Trenitalia e sul sito trenitalia.com nella sezione “in caso di sciopero”. Per i treni regionali saranno garantiti i servizi essenziali previsti in caso di sciopero nei giorni feriali dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e dalle ore 18.00 alle ore 21.00 (come da Orario ufficiale Trenitalia e www.trenitalia.com). Si prevede inoltre l’effettuazione di ulteriori servizi, con particolare attenzione ai collegamenti a maggiore traffico viaggiatori. Su alcune linee regionali si prevede la conferma dell’intera offerta programmata.
Alcuni treni Intercity e alcuni convogli regionali che non rientrano tra quelli “garantiti” potranno essere cancellati o limitati nel percorso.
Informazioni sui collegamenti e servizi anche nelle biglietterie e negli uffici assistenza delle stazioni ferroviarie, nelle agenzie di viaggio convenzionate e attraverso i new media del Gruppo FS Italiane, FSNEWS.it, la radio web FSNEWS Radio e l’account twitter @fsnews_it. Sul sito viaggiatreno.it sarà infine possibile rilevare la situazione in tempo reale della circolazione dei treni sull’intera rete nazionale.

In occasione dello sciopero generale nazionale proclamato dall’Organizzazione sindacale Slai Cobas e dall’Unione Sindacale Italiana – USI, per il personale di tutte le categorie pubbliche e private, non sarà invece garantito il regolare funzionamento dei servizi di Palazzo Barbieri. 
Restano operativi i servizi comunali dell’Ufficiale di Stato civile per denunce di nascita e morte; il servizio di assistenza sociale per nuclei minori ed anziani; la Protezione civile; le biblioteche ed i musei e monumenti cittadini.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Verona usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento