menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lo vedono mentre si defila tra le automobili in sosta: scassinatore arrestato

Aveva forzato due city-car di proprietà di altrettanti residenti di via Negrelli, quando una pattuglia di carabinieri ha notato i suoi movimenti sospetti decidendo di intervenire

Erano le prime luci dell'alba in via Negrelli, quando una pattuglia del nucleo radiomobile dei carabinieri, che stava effettuando un giro di perlustrazione, ha notato un giovane sul ciglio della strada che cercava di dfilarsi fra le auto in sosta. 

Intuendo che c'era qualcosa che non andava, i militari lo hanno immediatamente raggiunto, trovandolo in possesso di un cacciavite: in pochi secondi gli uomini dell'Arma hanno scoperto che aveva appena forzato le portiere di due auto in sosta, due city-car di persone residenti in quella via.
L’uomo, un moldavo di 31 anni senza fissa dimora, è stato quindi arrestato in flagranza per tentato furto aggravato.
Trattenuto in camera di sicurezza, è stato poi condotto davanti al giudice del tribunale di Verona che, dopo aver convalidato il provvedimento, ha rinviato il processo al prossimo mese di gennaio, disponendo nel frattempo a carico del 31enne l’obbligo di firma in caserma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento