menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scarico di rifiuti: scoperti altri abusi a San Michele Extra

Sette le violazioni accertate dalle videocamere di sorveglianza, che hanno permesso di sanzionare le persone in questione con multe che vanno dai 450 ai 900 euro

La Polizia municipale ha accertato, nei giorni scorsi, 7 violazioni al regolamento comunale della gestione e raccolta differenziata dei rifiuti, per depositi irregolari nei cassonetti di via Dolomiti.

Si tratta di tre veronesi e tre residenti nei comuni vicini, uno dei quali responsabile di due violazioni, immortalati dalle telecamere di videosorveglianza, mentre scaricano rifiuti in modo irregolare. Diversi i profili di responsabilità, da chi conferisce i rifiuti nel comune di Verona pur essendo residente in un altro comune a chi li colloca all’esterno dei cassonetti. Le sanzioni variano perciò da 450 a 900 euro, a seconda dei comportamenti messi in essere.

Le immagini visionate dai tecnici di Amia e Polizia municipale mostrano le persone mentre scaricano all’esterno dei cassonetti cartoni, cassette e materiale proveniente da attività economiche. Comportamenti irregolari che provocano degrado ambientale ed aumento dei costi di raccolta, per la necessità di far intervenire apposite squadre di addetti per il recupero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento