menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bloccati in due in motorizzazione per uno scambio d'identità

Ad avvertire le forze dell'ordine è stato un funzionario dello stabile che ha notato come la foto sulla carta d'identità non corrispondesse al volto dell'individuo

La mattina del 24 agosto, durante l'esame teorico per la patente B, un funzionario della motorizzazione civile ha richiesto l'intervento della polizia stradale per un presunto illecito. 

Un uomo di cittadinza nigeriana, I. E. di 29 anni, ha esibito un documento d'identità nel quale la foto che avrebbe dovuto ritrarlo non coincideva con la figura dell'esaminado. L'uomo continuava ad affermare la proprietà del documento, anche davanti alle richieste di spiegazioni del funzionario che, accampando una scusa, lo ha trannenuto fino all'arrivo delle forze dell'ordine da lui stesso avvertite.

Anche di fronte agli agenti, il cittadino nigeriano ha continuato ad affermare di essere I. E. come indicato nei documenti. Oltre alla foto però, l'uomo dimostrava incertezza anche nel riferire correttamente alcuni dati anagrafici come l'indirizzo, mentre i documenti risultavano comunque autentici. Intanto però un altro agente, durante un controllo nel piazzale della motorizzazione, ha notato un altro cittadino di colore che assomigliava a quello della foto del documento in questione. 

Portato all'interno dell'edificio per un confronto con l'altro fermato, i due hanno subito confessato le loro responsabilità giustificando l'episodio con la scarsa conoscenza della lingua.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento