Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Borgo Trento / Via Marin Faliero

Zona Saval. Arrestato spacciatore con un etto e mezzo di marijuana e hashish

Dopo numerosi esposti che denunciavano presenze sospette nel parcheggio del Migross, i Carabinieri sono intervenuti e hanno fermato un giovane veronese, classe '86

Mercoledì pomeriggio, 8 giugno, i Carabinieri hanno organizzato un controllo a seguito di numerosi esposti che denunciavano la presenza di spacciatori, anche aggressivi, in zona Saval a Verona, in particolare nel parcheggio del Migross.

In effetti, la pattuglia è stata insospettita da alcuni movimenti e quando un ragazzo ha notato i militari è scappato, gettando il marsupio dove custodiva gli stupefacenti. I Carabinieri di Verona sono partiti con l'inseguimento prima in auto e poi a piedi, fino a quando non hanno raggiunto il presunto spacciatore che agli uomini in divisa non ha fatto alcuna resistenza.

Il ragazzo è un veronese, I.C., classe '86, era noto per essere un assuntore di stupefacenti e aveva dei precedenti per resistenza a pubblico ufficiale e imbrattamenti. Al momento del controllo, il giovane è stato trovato in possesso di circa 25 grammi di hashish e marijuana. Gli stessi tipi di stupefacenti sono stati trovati anche in casa sua e in totale i Carabinieri hanno sequestrato 166 grammi tra hashish e marijuana, tutto già impacchettato e suddiviso in dosi.

I.C. è stato arrestato e giudicato per direttissima, con udienza rinviata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zona Saval. Arrestato spacciatore con un etto e mezzo di marijuana e hashish

VeronaSera è in caricamento