menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sara Simeoni, campionessa olimpica e medaglia d'oro del salto in alto alle Olimpiadi di Mosca del 1980 (foto web)

Sara Simeoni, campionessa olimpica e medaglia d'oro del salto in alto alle Olimpiadi di Mosca del 1980 (foto web)

Sara Simeoni premiata con la statuetta del "Giulietta 2013"

Lo ha stabilito il comitato organizzatore presieduto dall'imprenditore Giovanni Rana, come riconoscimento alla donna e alla carriera, in occasione del 60esimo compleanno dell'ex olimpionica di Rivoli

Sarà assegnato a Sara Simeoni ex campionessa olimpica nel salto in alto, medaglia d'oro ai Giochi di Mosca del 1980, il premio "Giulietta 2013". Lo ha stabilito il comitato organizzatore presieduto dall'imprenditore Giovanni Rana, come riconoscimento alla donna e alla carriera, in occasione del suo 60esimo compleanno.

Il 7 giugno durante la cerimonia di premiazione sotto al balcone di Giulietta a Verona, alla sportiva scaligera, nata a Rivoli Veronese, sarà consegnata la statuetta dell'eroina shakespeariana, realizzata dallo scultore Felice Naalin. Nel corso della cerimonia sarà consegnato anche il premio Speciale "Maria Callas Meneghini", istituito per evidenziare voci emergenti nel campo della lirica all'interno del panorama italiano. Quest'anno è stato conferito a Rossana Rinaldi che, formatasi al conservatorio di Salerno, intrapreso una brillante carriera che l'ha vista impegnata sui palcoscenici dei più importanti teatri italiani e stranieri, tra cui il teatro Lirico di Cagliari, il teatro Massimo di Palermo, il teatro Regio di Torino, il teatro Scala di Milano e l'Arena di Verona.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento