Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

L'Arena fa bene: Verona è la seconda città più giovane del Veneto

Un censimento redatto a Vicenza regala al capoluogo scaligero la medaglia d'argento sui temi di natalità e varietà della popolazione. Meno positivo il bilancio sugli over 65

La città di Verona è il secondo capoluogo di provincia più giovane del Veneto: per l’età media della popolazione, per l’indice di vecchiaia e per la percentuale di residenti tra 0 e 14 anni di età sul totale della popolazione. Al primo posto c'è invece Vicenza.

CENSIMENTO CITTADINO - È quanto emerge dai dati del censimento 2011 elaborati dall’ufficio statistica del Comune di Vicenza a cura del consigliere delegato all’ufficio statistica Filippo Zanetti. Fra i capoluoghi di provincia del Veneto, la città di Vicenza ha l’età media più bassa, pari a 44,6 anni. Inferiore all’età media di Verona (45,4 anni), Belluno (45,8 anni), Rovigo e Padova (46 anni), Treviso (46,2 anni) e Venezia (47,2 anni). Verona si conferma il secondo capoluogo più giovane anche per l’indice di vecchiaia, il rapporto tra il numero di residenti con 65 anni e oltre (al nominatore) e il numero di residenti tra 0 e 14 anni (al denominatore), espresso in percentuale. La città di Vicenza anche qui detiene il primato regionale: ha un indice di vecchiaia pari a 169,7: ciò significa che ci sono circa 170 cittadini con 65 e più anni ogni 100 cittadini con età compresa fra 0 e 14 anni. Un dato di molto inferiore all’indice di vecchiaia degli altri capoluoghi: Verona (191,7), Belluno (196,3), Rovigo (203,2), Treviso (204,6), Padova (205,2) e Venezia (228,1).

A META' CLASSIFICA - Guardando ai dati divisi per classi di età, Verona si colloca invece nella media per quanto riguarda la percentuale di residenti fra 0 e 14 anni (12,8%). A Vicenza sono il 13,7% della popolazione totale residente, a Rovigo sono il 11,3%, a Venezia il 11,9%, a Padova il 12,2%, a Belluno il 12,4%, a Treviso il 12,5%. Per quanto riguarda la percentuale di anziani dai 65 anni in su sul totale della popolazione, Rovigo segna il 22,9% di residenti con 65 anni e oltre sul totale della popolazione; a seguire Vicenza (23,3%), Verona (24,5%), Belluno (24,3%), Padova (25,1%), Treviso (25,5%) e Venezia (27,2%).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Arena fa bene: Verona è la seconda città più giovane del Veneto

VeronaSera è in caricamento