Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca Viale del Lavoro

Furti in hotel e negozio chiusi per l'emergenza sanitaria: 37enne denunciato

Sono stati i filmati delle telecamere di videosorveglianza a permettere ai carabinieri di riconoscerlo: nella perquisizione dell'abitazione è poi spuntata la refurtiva

La refurtiva recuperata dai militari

Approfittando delle chiusure causate dall'emergenza sanitaria tuttora in corso, avrebbe messo a segno un paio di colpi ai danni di un hotel e di un negozio di abbigliamento situati nella zona commerciale di San Martino Buon Albergo, ma alla fine è finito comunque in manette. 
I proprietari infatti, dopo essersi recati per un controllo periodico nei rispettivi esercizi commerciali, hanno trovato le porte aperte e l'ammanco di numerosi oggetti. Hanno quindi sporto denuncia presso i carabinieri della stazione di San Martino, che visionando i filmati di videosorveglianza, hanno riconosciuto il possibile autore dei furti. È scattata dunque la perquisizione domiciliare che ha permesso di trovare a casa del 37enne, nato in Svizzera e con precedenti per reati contro il patrimonio, tutta la refurtiva consistente in un televisore, bottiglie di vino, alcolici e capi di abbigliamento. Per lui dunque è scattata la denuncia per furto e ricettazione. 

WhatsApp Image 2020-04-24 at 11.55.58-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti in hotel e negozio chiusi per l'emergenza sanitaria: 37enne denunciato

VeronaSera è in caricamento