Furti in hotel e negozio chiusi per l'emergenza sanitaria: 37enne denunciato

Sono stati i filmati delle telecamere di videosorveglianza a permettere ai carabinieri di riconoscerlo: nella perquisizione dell'abitazione è poi spuntata la refurtiva

La refurtiva recuperata dai militari

Approfittando delle chiusure causate dall'emergenza sanitaria tuttora in corso, avrebbe messo a segno un paio di colpi ai danni di un hotel e di un negozio di abbigliamento situati nella zona commerciale di San Martino Buon Albergo, ma alla fine è finito comunque in manette. 
I proprietari infatti, dopo essersi recati per un controllo periodico nei rispettivi esercizi commerciali, hanno trovato le porte aperte e l'ammanco di numerosi oggetti. Hanno quindi sporto denuncia presso i carabinieri della stazione di San Martino, che visionando i filmati di videosorveglianza, hanno riconosciuto il possibile autore dei furti. È scattata dunque la perquisizione domiciliare che ha permesso di trovare a casa del 37enne, nato in Svizzera e con precedenti per reati contro il patrimonio, tutta la refurtiva consistente in un televisore, bottiglie di vino, alcolici e capi di abbigliamento. Per lui dunque è scattata la denuncia per furto e ricettazione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

WhatsApp Image 2020-04-24 at 11.55.58-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due classi chiuse per casi positivi al virus nel Veronese: «Rispettate le precauzioni»

  • Per gli otto comuni veronesi confinanti col Trentino 4 milioni di euro

  • Picchiata dal marito: luna di miele da incubo per una sposa veronese

  • Nuovi 40 casi positivi al virus nel Veronese e 1.987 gli isolati: tutti i Comuni di riferimento

  • La fuga dopo la rapina diventa un incidente mortale: perde la vita una 29enne

  • Innamorata di un ragazzo, genitori non approvano e la tengono chiusa in casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento