menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'arresto da parte dei carabinieri

L'arresto da parte dei carabinieri

San Bonifacio, si introduce in una casa disabitata. Scoperto dai proprietari

Un giovane marocchino di 19 anni aveva reagito con violenza verso coloro che gli ordinavano di andarsene e ha avuto anche una breve colluttazione anche con i carabinieri che lo hanno arrestato

Pomeriggio di paura per alcuni cittadini di San Bonifacio, domenica scorsa, 30 dicembre. Un pomeriggio che ha dovuto richiedere l'intervento dei carabinieri della locale aliquota radiomobile in un'abitazione disabitata del centro, intorno alle 13.

Il proprietario della casa si trovava all'estero, ed è stata sua figlia a scoprire all'interno dell'abitazione un cittadino marocchino diciannovenne. Le iniziali del giovane sono M.H., e formalmente il ragazzo risulta residente nel siracusano; di fatto, però, è senza fissa dimora e nullafacente, oltre ad essere pregiudicato.
Lo straniero si era introdotto nella casa forzando con un coltello gli infissi della finestra. Probabilmente era a conoscenza del fatto che lo stabile era in disuso ed aveva l'intenzione di dimorarci. Scoperto, il 19enne ha reagito con violenza all'invito di andarsene, iniziando a percuotere la donna ed i familiari coi quali lei era in compagnia.

Solo l'immediato intervento dei militari ha scongiurato il peggio. Alla loro vista, M.H. ha tentato di fuggire attraverso la finestra, spintonando e scalciando gli operanti, ingaggiando una breve collutazione prima di essere immobilizzato ed arrestato con l'accusa di resistenza pubblico ufficiale.
Fortunatamente, in tale occasione, nessuno ha riportato lesioni.

M.H. è stato arrestato domenica e ieri, 31 dicembre, è comparso davanti al giudice del Tribunale di Verona. L'arresto è stato convalidato e il 19enne è stato condannato a due mesi e venti giorni di reclusione, con pena sospesa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento