rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca San Bonifacio

San Bonifacio: i carabinieri sventano un furto al ristorante, arrestati due stranieri

I due immigrati, entrambi domiciliati a Cerea, avevano rubato un portatile e 1.500 euro in contanti, ma non sono riusciti a correre più velocemente dei militari dell'Arma

Continuano i casi di furto in provincia, ma fortunatamente le forze dell'ordine sono sempre pronte ad intervenire e ad assicurare alla giustizia i malviventi che operano nel territorio scaligero. Nei giorni scorsi, a San Bonifacio, i carabinieri della locale stazione hanno infatti tratto in arresto due cittadini romeni, rispettivamente di 33 e 36 anni, responsabili di furto in concorso.

IL FURTO - I due, entrambi domiciliati a Cerea, nel corso della notte sono stati sorpresi dai carabinieri dopo aver perpetrato un furto in un ristorante sito in località Masetti di San Bonifacio. I carabinieri, allertati a seguito dell’attivazione dell’impianto sonoro d’allarme, scattato quando i due malviventi hanno forzato la porta finestra del locale, hanno bloccato i due malfattori dopo un breve inseguimento a piedi, recuperando l’intera refurtiva, costituita da un personal computer portatile e da 1.500 euro in contanti, restituita al proprietario dell’esercizio pubblico. Nel corso della mattinata il Tribunale di Verona ha convalidato gli arresti, disponendo nei confronti dei due ladri la detenzione presso il carcere di Verona-Montorio in attesa del processo fissato per la fine di maggio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Bonifacio: i carabinieri sventano un furto al ristorante, arrestati due stranieri

VeronaSera è in caricamento