menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto di repertorio)

(foto di repertorio)

San Bonifacio, giovane aggredito in un parco. Tre ragazzi denunciati

Il gruppo di aggressori è formato da ragazzi romeni dai 22 ai 30 anni ed erano ubriachi. Le vittime sono due giovani che hanno riportato lesioni guaribili in meno di 20 giorni

Un gruppo di tre ragazzi romeni, tra i 22 e 30 anni, è stato denunciato a piede libero con l'accusa di lesioni lievi. I tre sarebbero stati protagonisti di un'aggressione apparentemente immotivata e probabilmente scaturita dall'alterazione alcolica dei tre stranieri. Le vittime sono un 21enne che ha subito un pestaggio e un suo amico ferito ad una mano con il collo di una bottiglia. I due hanno riportato lesioni guaribili in meno di 20 giorni.

Il fatto è avvenuto lo scorso 25 agosto in un parco di San Bonifacio e a raccontarlo è L'Arena. Le due vittime si trovavano su una panchina in compagnia di due amiche. All'improvviso arrivano quattro ragazzi stranieri, li insultano e di lì a poco attaccano briga con calci e pugni. Uno dei quattro non partecipa e scappa, le ragazze si allontanano e chiedono aiuto ma nessuno dei passanti si ferma. Anche l'amico del 21enne riesce a scappare, ma prima viene ferito alla mano. Restano in tre contro uno e la giovane vittima viene atterrata e subisce schiaffi e pugni fino all'arrivo dei carabinieri di Monteforte, intervenuti perché i colleghi di San Bonifacio erano occupato in un altro intervento. I militari sul posto hanno interrotto il pestaggio e hanno fermato i tre aggressori poi denunciati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento