Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca San Bonifacio

Irritato per il controllo, 17enne insulta e si denuda davanti ai carabinieri

Il curioso episodio si è verificato nel pomeriggio di martedì a San Bonifacio ed è costato al minore una denuncia per oltraggio a pubblico ufficiale e per atti osceni in luogo pubblico

Restìo fin da subito al controllo di routine della pattuglia di carabinieri di San Bonifacio, avrebbe iniziato ad inveire contro di loro, arrivando a denudarsi: nel pomeriggio di martedì i militari hanno dunque denunciato uno studente 17enne residente nel Comune.

Il ragazzo avrebbe inizialmente cercato di abbandonare il luogo in cui si stavano svolgendo delle verifiche nei confronti di alcuni giovani, quando sarebbe stato prontamente fermato dagli uomini dell'Arma. A quel punto il 17enne sarebbe andato su tutte le furie e all'invito a calmarsi rivoltogli dai carabinieri, avrebbe risposto inveendo contro di loro, apostrofandoli con epiteti oltraggiosi ed offensivi, per poi denudarsi in modo provocatorio davanti agli stessi militari, alla madre e ad altri cittadini giunti nel frattempo, che increduli hanno assistito alla scena. 

Conclusi gli accertamenti, il ragazzo è stato riaffidato ai genitori e denunciato al Tribunale per i Minorenni di Venezia per oltraggio a pubblico ufficiale e per atti osceni in luogo pubblico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Irritato per il controllo, 17enne insulta e si denuda davanti ai carabinieri

VeronaSera è in caricamento