Giovane padre di famiglia viene stroncato da un infarto a soli 25 anni nel cuore della notte

Salvatore Chiodo l'altro ieri aveva finito di lavorare alle 23, dopodiché si era diretto a casa dalla sua fidanzata e dalla sua piccola ed è andato a letto ma verso le sei del mattino è arrivato il malore

Un'inaspettata e tragica fatalità che ha lascia senza parole, quella che l'altro ieri si è verificata in un'abitazione di via Torquato Tasso, a Cherubine, nel comune di Cerea. Salvatore Chiodo, 25 anni, esperto barista e padre di famiglia, è stato colto da un infarto nel suo letto nel bel mezzo della notte: un malore improvviso che lo ha stroncato. A nulla infatti sono serviti i soccorsi prestati dal personale del 118 giunto sul posto con un'ambulanza: il 25enne è morto durante la corsa all'ospedale di Legnago. 

Salvo, come lo chiamavano parenti e amici, originario di Alcamo in provincia di Palermo e residente a Cerea dal 200, lascia la fidanzata Valentina e la figlia Matilde. La coppia, come si legge sulle pagine de L'Arena, conviveva in un appartamento al piano superiore della bifamiliare condivisa coi genitori del ragazzo e da poco aveva battezzato la piccola. I due stavano anche programmando il matrimonio, invece la giovane donna si trova già ad affrontare una perdita così dura e inaspettata. 

Al giornale L'Arena, un parente racconta che il 25enne quella sera aveva terminato il turno di lavoro alle 23 e una volta a casa si è messo a dormire. Poi alle 5.45 il dolore, il cuore che cede e il giovane che se ne va. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La bella iniziativa del Comune di Bussolengo che favorisce il turismo e andrebbe imitata

  • Coronavirus: in Veneto segnalati +29 casi positivi, a Verona +263 isolamenti in un giorno

  • Coronavirus: a Verona segnalati +20 casi in 24 ore e crescono gli attuali positivi in Veneto

  • Rischio temporali in Veneto anche sul Garda e in Lessinia: l'allerta della protezione civile

  • Nuovi casi positivi al coronavirus nel territorio veronese: tutti i Comuni di appartenenza

  • Angurie ad un centesimo al chilo, Cia Verona protesta: «È inaccettabile»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento