menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sagra de l’Anara Pitanara da tutto esaurito: sfiorate le 40mila presenze

La decima edizione della manifestazione fa segnare numeri da record, grazie ad un'offerta rinnovata ed impreziosita anche dal Maravilia Festival, che ha avuto Katia Ricciarelli come madrina

Ha sfiorato le 40mila presenze la 10^ edizione della Sagra de l’Anara Pitanara di Tarmassia, Isola della Scala, Verona. Un’edizione che, in occasione del 10° compleanno è stata ulteriormente rinnovata grazie all’inserimento di eventi nuovi ed originali, con la partecipazione di personaggi illustri. A partire proprio dalla serata inaugurale, quando lo chef creativo e conduttore tv Simone Rugiati ha magistralmente diretto e giudicato il 3° Concorso “La sfoglia d’Oro. La Sfida a Colpi di Mattarello”, rendendo la competizione leggera ed estremamente coinvolgente per il pubblico. Ad impreziosire ulteriormente l’offerta, il comitato organizzatore ha introdotto quest’anno il Maravilia Festival, con la partecipazione di una madrina d’eccezione: Katia Ricciarelli. Un evento che ha sicuramente contribuito a raggiungere numeri da record: grazie al tutto esaurito registrato in ogni serata, sono state circa 4mila le persone, tra visitatori e appassionati di musica e d’arte che hanno perso parte al Maravilia Festival.

“Quello che abbiamo vissuto in questi giorni – fa sapere il sindaco di Isola della Scala Stefano Canazza – è stato uno spirito di grande amicizia e partecipazione. Si tratta di persone che si impegnano tutto l’anno per realizzare una manifestazione che quest’anno ha raggiunto un livello altissimo e che va ad impreziosire l’offerta delle manifestazioni del nostro Comune, insieme alla 50^ Fiera del Riso. Per questo motivo voglio ringraziare personalmente il presidente della Compagnia de l’Anara Luca Brutti ed il direttore artistico del Maravilia Festival Marco Biasetti per gli sforzi prodotti. Ma ringraziando loro, idealmente ringrazio anche tutti i loro collaboratori e i volontari, dal più grande al più piccolo”.

“Io mi unisco ai ringraziamenti del sindaco – gli fa eco Luca Brutti – e rivolgo il mio personale ringraziamento a tutte le persone che ci aiutano a realizzare la sagra. È stato un lavoro che è cominciato quasi un anno fa con i primi sopralluoghi e con le prime idee abbozzate per mettere in piedi una grande festa per il 10° compleanno dell’Anara. Posso finalmente dire che ci siamo riusciti. Non da ultimo, voglio ringraziare gli sponsor che ci sostengono: volontariato e impegno sono valori preziosissimi ma purtroppo, a volte, non bastano e servono anche alcuni apporti economici. Fortunatamente abbiamo trovato persone di cuore che hanno compreso subito il nostro intento e non hanno esitato a fornirci il loro aiuto. Concludendo, rinnovo l’invito per la prossima edizione della sagra, nella speranza di poter migliorare ulteriormente il livello raggiunto quest’anno”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento