menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sabbia che fuoriesce dai rubinetti dell'acqua: disagi a Povegliano Veronese

Nel Comune di Povegliano Veronese si registra la presenza di sabbia nella rete di distribuzione idrica comunale. I tecnici di Acque Veronesi, fa sapere la società partecipata, sono al lavoro per risolvere i disservizi

Da diverso tempo gli abitanti e i commercianti del Comune di Povegliano Veronese si trovano costretti a fronteggiare il fastidioso problema della presenza di sabbia che fuoriesce dai rubinetti dell'acqua. Il fenomeno è facilmente riscontrabile, sia alla vista con depositi nel lavandino, sia al tatto con i granellini di sabbia ben percepibili.

Un disagio che coinvolge in particolare i residenti e le attività commerciali presenti nella zona degli impianti sportivi e che in taluni casi, si pensi a chi come un parrucchiere, o un bar con l'acqua ci lavora per offrire servizi ai propri clienti, sta causando anche danni economici.

La fornitura idrica a Povegliano Veronese è gestita da Acque Veronesi, società partecipata che in merito alla vicenda ha diffuso una nota ufficiale, dove il problema esperito quotidianamente dai cittadini viene ricondotto nelle cause alla "carenza di eventi piovosi che ha interessato negli scorsi mesi tutta la provincia scaligera". In particolare, si legge ancora, la siccità dell'ultimo periodo avrebbe "provocato l’abbassamento della falda acquifera anche nel territorio di Povegliano Veronese e per tale motivo si è verificata in questi giorni la presenza di sabbia in alcuni punti della rete idrica comunale".

Acque Veronesi ha poi fatto sapere di aver già "provveduto ad installare la settimana scorsa un impianto di filtrazione dell’acqua immessa in rete, al fine di eliminarne la presenza" e che "tuttora sono in corso attività di spurgo delle condotte idriche, interventi che potrebbero causare nei prossimi giorni qualche disagio". A chi si chiede, invece, se l'acqua che fuoriesce dai rubinetti unitamente alla sabbia sia potabile o meno, la società risponde così: "L’acqua erogata è comunque perfettamente potabile e rispetta i valori previsti dalla normativa per acque destinate al consumo umano. La società, scusandosi con gli utenti per i possibili disagi, ricorda che è a disposizione il numero verde Guasti 800734300, attivo 24 ore su 24".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento