Sorpreso a rubare un paio di scarpe in un negozio del centro: arrestato

Ha cercato di mettere a segno il furto nel negozio Nike di via Mazzini a Verona, ma è stato ammanettato dai carabinieri. Nella scatola inoltre erano presenti due scarpe sinistre

I carabinieri al negozio Nike di via Mazzini

Nel pomeriggio di domenica i carabinieri della sezione radiomobile di Verona sono stati chiamati all'intervento presso il punto vendita Nike di via Mazzini. Un 23enne di origini marocchine, pregiudicato, si era appropriato di un paio di scarpe del valore di 120 euro. Colpo che in ogni caso era riuscito solamente in parte: nella scatola infatti c'erano due scarpe sinistre, accorgimento che rientra tra i metodi per scoraggiare i furti. 
Il giovane dunque è stato arrestato e condotto nelle camere di sicurezza, in attesa della direttissima che si è svolta lunedì mattina, al termine della quale il provvedimento è stato convalidato e disposto nei suoi confronti l'obbligo di firma presso la Questura di Verona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La "nuova" zona arancione: cosa cambia per il Veneto con l'ultimo Dpcm, tutte le regole 

  • Secondo il presidente dell'Ordine dei medici di Venezia il Veneto va «verso la zona rossa»

  • Speranza presenta il nuovo Dpcm: «Alle 18 nei bar stop asporto, musei aperti in zona gialla»

  • Covid-19, un grafico divide l'Italia in province: Verona indicata come "zona rossa"

  • Firmato il Dpcm: rivoluzione spostamenti, bar ed enoteche stop asporto dalle 18. Le novità

  • Drammatico incidente tra furgone e camion in A22: morto un 31enne di Lazise

Torna su
VeronaSera è in caricamento