menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scoperto a rubare sul camper, litiga col proprietario e scappa: arrestato

Il tutto è avvenuto nella zona di Porta Palio, con il 43enne che poco dopo è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di rapina improria, dopo la segnalazione arrivata al 112

Era pomeriggio inoltrato in corso Porta Palio, a Verona, quando un pregiudicato veronese di 43 anni ha deciso di sfondare il finestrino di un camper, per salire sopra al mezzo e cercare qualcosa da portare via. 
Peccato però che il conducente del veicolo, un turista spagnolo di 45 anni, fosse in zona e, una volta sentiti i rumori, si sia precipitato a guardre. Al criminale così non è rimasto che scappare via, dopo aver ingaggiato una collutazione con il proprietario, che nel frattempo è riuscito ad allertare telefonicamente il 112. 
In pochissimo tempo, sul posto è arrivata così una pattuglia dei carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Verona, che hanno notato l'uomo mentre scappava, ad alcune centinaia di metri di distanza, così lo hanno raggiunto e arrestato in flagranza con l'accusa di tentata rapina impropria.

Trattenuto in camera di sicurezza, nella mattinata di sabato il 43enne è stato portato davanti al giudice del tribunale di Verona, che dopo aver convalidato l’arresto, ha rinviato l’udienza disponendo la sua custodia in carcere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento