Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Borgo Trento / Piazzale Aristide Stefani

Sorpreso a rubare una bici all'ospedale di Borgo Trento: 26enne in manette

Gli agenti della Polizia di Stato lo hanno colto mentre cercava di asportare una bicicletta nel piazzale tra il polo Confortini e il reparto di geriatria

La Polizia di Stato all'ospedale Borgo Trento

Nella mattinata di giovedì, gli operatori del presidio della Polizia di Stato di Verona presso il polo ospedaliero di Borgo Trento hanno tratto in arresto in flagranza di reato un giovane di 26 anni, colto mentre cercava di asportare una bicicletta nel piazzale tra il polo Confortini e il reparto di geriatria.

Gli agenti, insospettiti dalla presenza di un soggetto che si aggirava nell’area e allertati dalle precedenti segnalazioni relative proprio a furti di biciclette nelle pertinenze dell’ospedale, hanno seguito l’individuo per poi notare lo stesso intento a cercare di forzare il lucchetto e la catena di uno dei mezzi. Prontamente fermato dai poliziotti e, all’esito di perquisizione, lo stesso è stato trovato in possesso di una tenaglia e altri strumenti utilizzabili per forzare le catene e i lucchetti idonei a fissare le biciclette alle rastrelliere.

Il giovane è stato, quindi, arrestato e immediatamente deferito all’Autorità Giudiziaria che, venerdì mattina, lo ha condannato attraverso il rito direttissimo all’obbligo di firma.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso a rubare una bici all'ospedale di Borgo Trento: 26enne in manette

VeronaSera è in caricamento