Prova a rubare una bici davanti alla caserma della Finanza: arrestato

Ha cercato di appropriarsi del mezzo del valore di 2500 euro, mentre il proprietario stava depositando un esposto negli uffici delle forze dell'ordine, ma il personale in servizio ha notato i suoi movimenti ed è intervenuto

La bici oggetto del tentativo di furto

Nella tarda mattinata di lunedì 4 marzo, il tempestivo intervento dei finanzieri ha permesso di rintracciare e bloccare immediatamente un individuo extracomunitario che stava tentando di rubare una bicicletta elettrica, del valore di circa 2500 euro, in via Nicola Mazza, nei pressi dello stabile sede del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria e del Gruppo di Verona della Guardia di finanza.

L'uomo di origine marocchina, approfittando del fatto che il proprietario della bicicletta si trovasse all’interno della caserma, dove si era recato per depositare un esposto, ha iniziato a forzare il lucchetto senza fare i conti con l’attenta e costante vigilanza dei militari, impegnati nel sorvegliare la caserma, che, accortisi di quanto stava accadendo, sono prontamente intervenuti e lo hanno arrestato. 

Il nordafricano, già gravato da numerosi precedenti per reati dello stesso tipo, è stato messo a disposizione dell'autorità giudiziaria e martedì è stato sottoposto al processo per direttissima, al termine del quale è stato condannato all’obbligo di firma presso il Gruppo della Guardia di finanza di Verona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secondo il presidente dell'Ordine dei medici di Venezia il Veneto va «verso la zona rossa»

  • La "nuova" zona arancione: cosa cambia per il Veneto con l'ultimo Dpcm, tutte le regole 

  • Speranza presenta il nuovo Dpcm: «Alle 18 nei bar stop asporto, musei aperti in zona gialla»

  • Firmato il Dpcm: rivoluzione spostamenti, bar ed enoteche stop asporto dalle 18. Le novità

  • Drammatico incidente tra furgone e camion in A22: morto un 31enne di Lazise

  • Cosa (si può) fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 gennaio 2021

Torna su
VeronaSera è in caricamento