Sorpreso a rubare alcolici, cerca di liberarsi del dipendente: arrestato

La vicenda ha avuto luogo al supermercato Migross di Castel d'Azzano nel pomeriggio di martedì, con i carabinieri che sono intervenuti sul posto per bloccare ed ammanettare il 47enne

I carabinieri davanti al supermercato Migross

Per "colpa" del personale dipendente, il furtarello al supermercato Migross di Castel d'Azzano non è andato come avrebbe voluto e così M.P., 47enne domiciliato sul Garda con alle spalle piccoli precedenti di polizia, nel pomeriggio di martedì è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Villafranca di Verona.  

Approfittando dell'orario di chiusura, l'uomo avrebbe tentato di impossessarsi di alcune bottiglie di superalcolici presenti sugli scaffali, quando è stato sorpreso da un dipendente che avrebbe spintonato via violentemente per guadagnarsi la fuga. Sono dovuti intervenire i militari della stazione locale per bloccare l'individuo, che è finito in manette per rapina impropria. 
Dopo una notte trascorsa nella camera di sicurezza, l'uomo è in attesa di comparire davanti al tribunale di Verona per l'udienza di convalida. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due classi chiuse per casi positivi al virus nel Veronese: «Rispettate le precauzioni»

  • Per gli otto comuni veronesi confinanti col Trentino 4 milioni di euro

  • Picchiata dal marito: luna di miele da incubo per una sposa veronese

  • Nuovi 40 casi positivi al virus nel Veronese e 1.987 gli isolati: tutti i Comuni di riferimento

  • La fuga dopo la rapina diventa un incidente mortale: perde la vita una 29enne

  • Innamorata di un ragazzo, genitori non approvano e la tengono chiusa in casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento