Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Borgo Milano / Corso Milano

Sorpresa a rubare bottiglie di alcolici all'Esselunga, 31enne finisce in manette

La donna avrebbe provato ad appropriarsi di merce per un valore di 134 euro al punto vendita di Corso Milano, a Verona, ma le sue mosse non sono passate inosservate

I carabinieri di Verona

Il tentativo di una donna di appropriarsi di alcuni alcolici in un supermercato di Verona si è concluso con il suo arresto. Nel pomeriggio di giovedì, sono stati i carabinieri della stazione di San Massimo a mettere le manette ai polsi di una 31enne romena, nota alle forze dell'ordine, che aveva provato a mettere a segno un furto all'Esselunga di Corso Milano. 
Secondo quanto riferisce l'Arma, la donna avrebbe prelevato bottiglie per un valore di 134 euro, rimuovendo il sistema antitaccheggio. Le sue mosse però non sarebbero sfuggite agli addetti del punto vendita che, quando la 31enne ha provato a superare le casse senza pagare, sono intervenuti fermandola. Dopo pochi minuti sono arrivati i carabinieri ad arrestare la donna, che ha trascorso la notte in camera di sicurezza e venerdì è comparsa davanti al giudice, che ha convalidato il provvedimenti, disponendo la prosecuzione dell'obbligo di firma cui era già sottoposta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresa a rubare bottiglie di alcolici all'Esselunga, 31enne finisce in manette

VeronaSera è in caricamento