Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Centro storico / Corso Porta Nuova

Rubano portafogli e cellulare ad un 15enne in centro: trovati ed arrestati

Sarebbero riusciti a distrarlo quel tanto che basta per appropriarsi dei suoi effetti personali, ma quando si sono allontanati il giovane si è accorto dell'ammanco e ha lanciato l'allarme

Con astuzia si erano impossessati degli effetti personali di un minore, ma non hanno fatto in tempo a far perdere le proprie tracce che sono stati rintracciati dai carabinieri. 
Il 15enne stava camminando in corso Porta Nuova, a Verona, nella tarda serata di mercoledì, quando è stato avvicinato da due uomini di origine marocchina che, dopo averlo fermato e distratto con delle domande di circostanza, gli hanno rubato il cellulare ed il portafogli, con qualche decina di euro all'interno, per poi allontanarsi frettolosamente. Insospettito dallo strano atteggiamento dei due, il ragazzo subito dopo ha fatto un rapido controllo accorgendosi dell'ammanco e chiedendo subito aiuto al 112.
Grazie alla sua testimonianza, una pattuglia dell'Aliquota radiomobile dei carabinieri ha potuto individuare subito i due furfanti, riuscendo a fermarli nella zona della stazione ferroviaria e trovandoli ancora in possesso della refurtiva: per i ladri sono dunque scattate le manette, mentre cellulare e portafogli sono stati resi al giovane. 
Giovedì mattina il giudice ha convalidato gli arresti: per uno è scattato l’obbligo di firma e per l’altro un provvedimento di divieto di dimora a Verona.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano portafogli e cellulare ad un 15enne in centro: trovati ed arrestati

VeronaSera è in caricamento