Rubano le offerte dalla grotta di Lourdes e alla fine vengono colti sul fatto

Due uomini residenti a Verona sono finiti in manette a Chiampo, per alcuni furti ai danni del Santuario Francescano di via Pieve: con un bastonicino munito di una striscia biadesiva, prelevavano il denaro dalle cassette delle offerte

Sono stati colti in flagranza di reato dai carabinieri di Chiampo, mentre rubavano le offerte contenute nelle apposite casette, all’interno della grotta di Lourdes al Santuario Francescano di via Pieve: in manette nel pomeriggio di giovedì sono finiti V.P, 48enne, campano e G.Z, 58enne, mantovano, entrambi residenti a Verona. 

Da qualche giorno gli uomini del Maresciallo Antonio Ceccon stavano effettuando dei servizi di osservazione nel luogo sacro, come racconta VicenzaToday, in seguito alle segnalazioni di alcuni furti delle offerte fatte dai Frati Francescani, custodi del santuario. E il lavoro dei militari ha portato i suoi frutti intorno alle 13 di giovedì, quando i due si sono avvicinati alle offerte votive approfittando della grotta deserta e, con un bastoncino provvisto di una striscia badesiva all'estremità, hanno iniziato ad estrarre i soldi presenti nelle cassette. 
Dopo aver richiesto i rinforzi di una pattuglia rimasta nella zona, gli uomini dell'Arma hanno bloccato i due uomini, che intanto si erano già impadroniti di 122 euro.  

I due ladri sono stati quindi arrestati con l'accusa di furto aggravato in concorso e portati nelle camere di sicurezza della Compagnia di Valdagno, dove hanno trascorso la notte fino alla mattinata di venerdì, quando si sono presentati in tribunale per l'udienza di convalida. Alla fine entrambi hanno riportato una condanna a 4 mesi di reclusione e al pagamento di 120 euro di multa, con il beneficio della sospensione condizionale e remissione in libertà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va allo Spi per un controllo: 70enne scopre che l'inps gli deve quasi 37 mila euro

  • Protagonista del servizio di "Striscia la Notizia", aggredito e derubato in città

  • Illasi, non digerisce un commento negativo della suocera e l'accoltella

  • Omicidio di Isola Rizza ripreso dalle telecamere: il cerchio inizia a stringersi

  • Boato nella notte a Verona: bancomat assaltato e ladri in fuga col denaro

  • Controlli notturni dei carabinieri di Legnago e San Bonifacio per contrastare i furti in casa

Torna su
VeronaSera è in caricamento