rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Ruba cellulare ad un ragazzino, arrestato subito dopo dagli agenti

Avevano rubato il cellulare ad un quattordicenne italiano in un giardino pubblico a Verona. L'intervento di due volanti ha permesso di bloccare quasi subito due colpevoli

Avevano rubato il cellulare ad un quattordicenne italiano in un giardino pubblico a Verona. L'intervento di due volanti ha permesso di bloccare quasi subito due extracomunitari colpevoli del furto. In manette è finito un magrebino di 18 anni mentre il suo complice, un connazionale minorenne, è stato denunciato dalla policia.

I due, riconosciuti dal derubato proprio mentre si trovava in auto con i poliziotti, avevano con loro il telefono, sia pur ormai privo di scheda, che alla vista dei poliziotti i malviventi avevano gettato in un cassonetto.


Giudicato per direttissima il magrebino ha visto confermato l’arresto ai domiciliari in attesa del processo fissato il 29 giugno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba cellulare ad un ragazzino, arrestato subito dopo dagli agenti

VeronaSera è in caricamento