rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca

Rubano biciclette ai coetanei, denunciati due bulli

I due minorenni dovranno rispondere del reato di furto aggravato

Durante le lezioni avevano pensato bene di fare uno scherzo di cattivo gusto a due studenti di una scuola media scaligera. Purtroppo per loro i genitori hanno convinto i loro figli a raccontare cosa fosse successo durante le lezioni, così da presentare denuncia presso i carabinieri della di Verona che, dopo alcune indagini, hanno individuato i due ladri, un diciassettenne e un sedicenne, studenti in altro istituto scolastico, che adesso dovranno rispondere di furto aggravato in concorso.


Fondamentale per l’identificazione dei due ladri sono state le testimonianze rilasciate ai carabinieri dai compagni di scuola dei due adolescenti, i quali hanno riferito che i due, non nuovi a scherzi ai danni degli alunni di quella scuola, erano stati visti, durante le lezioni di educazione fisica svolte all’esterno dell’istituto, aggirarsi nel cortile scolastico. I carabinieri, raccolte le testimonianze, hanno anche effettuato due perquisizioni che hanno consentito di ritrovare le biclette restituite ai legittimi proprietari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano biciclette ai coetanei, denunciati due bulli

VeronaSera è in caricamento