Le rubano la bici, ma la Polizia la ritrova subito dopo: 22enne denunciato

La donna non ha quasi fatto in tempo a sporgere denuncia in Questura, che la centrale operativa ha diramato la descrizione del mezzo, il quale è stato ritrovato davanti al Palazzo della Gran Guardia dai vigili di quartiere

Un agente con il mezzo recuperato

Rubato nel pomeriggio di giovedì in piazza Erbe, a Verona, un velocipede è stato immediatamente ritrovato e poi restituito alla legittima proprietaria, che si trovava in Questura per sporgere denuncia. 
La donna ne aveva segnalato il furto poco prima e gli agenti della centrale operativa stavano diramando la descrizione, quando i poliziotti di quartiere hanno individuato la bicicletta. A condurla, un 22enne originario della Guinea Bissau residente nel veronese che, in tutta calma, stava transitando di fronte al Palazzo della Gran Guardia. Gli operatori di polizia hanno immediatamente fermato il giovane che ha negato di aver rubato il velocipede ed ha sostenuto, invece, di averlo appena acquistato da uno sconosciuto al prezzo di dieci euro, motivo per il quale è stato denunciato per ricettazione.
La bici è stata restituita alla legittima proprietaria che si trovava, al momento del ritrovamento, presso gli Uffici di lungadige Galtarossa per denunciarne formalmente il furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secondo il presidente dell'Ordine dei medici di Venezia il Veneto va «verso la zona rossa»

  • Il Veneto dal 16 gennaio è la Regione più a rischio zona rossa con il prossimo Dpcm

  • La zona arancione che in Veneto durerà almeno fino al 15 gennaio spiegata semplice

  • Speranza presenta il nuovo Dpcm: «Alle 18 nei bar stop asporto, musei aperti in zona gialla»

  • Drammatico incidente tra furgone e camion in A22: morto un 31enne di Lazise

  • Variante inglese, Crisanti: «Se c'è, allora strade d'accesso al Veneto bloccate e lockdown»

Torna su
VeronaSera è in caricamento