Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Centro storico / Piazza Brà

Ruba oro e gioielli dalla casa di un medico di Verona e li vende al "compro oro", arrestata

Era andata a trovare la madre impegnata nelle pulizie presso la casa di un medico di Verona e si era impossessata di monili in oro e di un orologio del valore di circa 20mila euro, rivendendoli poi ad un negozio "compro oro" del territorio scaligero

Furto in abitazione, queste le accuse di cui dovrà rispondere una ragazza di 20 anni che si è lasciata "tentare" dai gioielli di una famiglia veronese. Sotto accusa per ricettazione anche il "compro oro" che aveva deciso di acquistare la refurtiva, nonostante, a quanto sembra, fosse a conoscenza della sua provenienza illecita.

LA VICENDA - Era andata a trovare la madre impegnata nelle pulizie presso la casa di un medico di Verona e approfittando di un attimo di distrazione della donna e dell’assenza del proprietario della casa, si era impossessata di monili in oro e di un orologio del valore di circa 20mila euro. Con la refurtiva si era presentata da un compro oro del capoluogo scaligero che, incurante del fatto che l’orologio fosse stato valutato da un orologiaio che lo aveva messo in guardia circa la provenienza sospetta della merce, lo aveva acquistato dalla ragazza, una brasiliana di 20 anni. I carabinieri della Stazione di Parona Valpolicella, a conclusione delle indagini scaturite dalla denuncia di furto in abitazione presentata dal medico, hanno identificato l’autrice del reato, che ora dovrà rispondere di furto in abitazione davanti alla magistratura scaligera e deferito in stato di libertà per ricettazione il titolare del negozio di compro oro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba oro e gioielli dalla casa di un medico di Verona e li vende al "compro oro", arrestata

VeronaSera è in caricamento