menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bardolino. Ruba elettricità collegandosi ad un cantiere: residente nei guai

A scoprirlo sono stati i vigili in un controllo di routine in un campo edilizio, durante il quale hanno notato l'allacciamento abusivo alla rete Enel: ora il privato dovrà rispondere di furto aggravato

Una pattuglia dei vigili comunali di Bardolino ha scoperto, durante un controllo di routine in un campo edilizio, il furto di corrente elettrica da parte di un residente del comune lacustre.

I vigili, insospettiti per il collegamento di alcuni cavi della luce da un’abitazione abbandonata limitrofa alla casa, hanno dapprima allertato la stazione locale dei carabinieri e successivamente richiesto l’intervento dell’Enel. Da un più approfondito sopralluogo, è emerso che il residente in modo proditorio traeva corrente direttamente dalla rete elettrica. In pratica l’abitazione privata era alimentata in parte dal regolare contatore e in parte con allaccio abusivo. Tale allaccio consisteva in una giunzione tra cavo di sezione e cavo privato del cliente. La situazione era nascosta dentro al muro, dietro una scatola di deviazione ed il privato è stato così denunciato per furto aggravato.

“Una scoperta che rende merito ai vigili comunali che dimostrano di aver cura e occhio attento non solo nella normale attività di controllo della viabilità ma anche nell’ispezione del territorio come dimostrano, tra l’altro, gli interventi in borghese per monitorare il corretto conferimento dei rifiuti nelle isole ecologiche dislocate nell’intero Comune”, afferma l’assessore alla polizia locale Fabio Sala.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento