menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba bici fuori da Gardaland: lo scoprono e lui estrae il coltello contro la vigilanza

Un ragazzo di 19 anni, insieme ad un complice, è stato colto sul fatto mentre tranciava le catene delle biciclette parcheggiate. Scoperto da una guardia giurata, ha deciso di affrontarla

I Carabinieri della Stazione di Peschiera del Garda hanno arrestato un cittadino straniero per rapina impropria.
Il giovane, un 19enne di origini kosovare, è stato colto sul fatto in un parcheggio all’esterno del parco divertimenti di Gardaland, mentre insieme a un complice era intento a tranciare catene di bicicletta con una tronchese. Vistosi scoperto, non ha esitato a fronteggiare la guardia giurata, prima lanciandogli contro una bicicletta, poi ingaggiando una breve colluttazione e infine brandendo un coltello, consentendo nel frattempo la fuga del complice.

Una volta giunti sul posto i rinforzi e gli uomini dell'Arma, il malvivente è stato disarmato e tratto in arresto per rapina. Sul luogo del tentato furto sono state rinvenute alcune catene già tranciate, corrispondenti ad altrettante biciclette di pregio.
L’autorità giudiziaria ha successivamente convalidato l’arresto del giovane pregiudicato, che è stato ristretto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione di Rovato (BS).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento