menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine d'archivio

Immagine d'archivio

Roma, 11 arresti in un'operazione anti-droga: coinvolta la zona veronese

Le indagini della Polizia di Roma Capitale, dove sono finiti sotto sequestro anche un appartamento di Terracina e una villa a Prato Fiorito, sono partite dal quartiere di Tor Bella Monaca arrivando fino a Castel d'Azzano

Un'operazione antidroga condotta dalla polizia locale di Roma Capitale, nel quartiere di Tor Bella Monaca, ha avuto risvolti anche nel veronese. 

Le indagini relative all'operazione "Affari in Famiglia", sono partite nel gennaio 2016 e hanno portato all'arresto di 11 persone, ritenute tutte responsabili, a vario titolo, di "stabili e continue attività illecite finalizzate principalmente allo spaccio di sostanze stupefacenti (eroina e cocaina)". 
Come riporta RomaToday, le operazioni, iniziate alle 05:30 di oggi 6 febbraio, hanno visto in azione il Comando Generale PSO, dai gruppi SPE, GPIT e Torri coordinati dal vice comandante Di Maggio e il personale della sezione di Polizia Giudiziaria presso la Procura di Roma, diretti dalla dottoressa Mileto. Sono stati eseguiti anche i sequestri preventivi di un appartamento di Terracina, nel zona di Latina, e di una villa a Prato Fiorito, frazione della capitale, dove sono stati trovati Rolex d'oro e vari preziosi. 

Le ordinanze al di fuori del territorio romano, sono state eseguite dalle rispettive forze di polizia: per quanto riguarda quindi l'operazione che ha interessato l'area scaligera, principalmente Castel d'Azzano, la Questura scaligera fornirà tutte le informazioni nei prossimi giorni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento