Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Strada Provinciale 14

Rovinosa caduta da una parete di roccia in Lessinia: perde la vita fotografo veronese

Aveva 55 anni ed era un appassionato di montagna, oltre che di fotografia

Mauro Magagna - foto Facebook

Si chiamava Mauro Magagna ed era un fotografo veronese di Colognola ai Colli con la passaione per il climbing il 55enne morto ieri, sabato 8 febbraio, nel corso di un'arrampicata in Lessinia sulle montagne veronesi. Stando alla ricostruzione dei fatti, il 55enne pare stesse salendo sulla parte nord della falesia intorno alle ore 11, quando per cause in corso d'accertamento qualcosa dev'essere andato storto. Perso l'appiglio, il 55enne sarebbe quindi caduto per circa una quindicina di metri. Un volo rivelatosi fatale, a causa proprio delle ferite e contusioni riportate durante il ruzzolone.

Sul posto si sono precipitati i soccorritori del 118 con l'elicottero di Verona Emergenza, ma purtroppo il loro intervento è servito solo per svolgere le operazioni di recupero del corpo ormai esanime. A supporto degli operatori del 118 è intervenuto anche il Soccorso alpino di Verona, mentre le indagini sono state affidare ai carabinieri di Sant'Ana di Alfaedo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rovinosa caduta da una parete di roccia in Lessinia: perde la vita fotografo veronese

VeronaSera è in caricamento