Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Rivoli Veronese / Piazza Napoleone

Ruba un'auto per dormirci dentro: 63enne con precedenti scoperto dalla Polstrada

Una storia di disagio sociale e di guai con la giustizia quella avvenuta a Rivoli Veronese nella settimana precedente al Natale 2015

Tra le tante storie di vita che s’incrociano negli uffici di polizia, accade talvolta di occuparsi di piccoli casi sociali sui quali scrivere verbali non è mai semplice, non fosse altro per i risvolti umani che le vicende implicano. Questa piccola storia è una di queste.

Nella settimana prima di Natale la Polizia Stradale del Distaccamento di Bardolino, durante un servizio di pattugliamento in val d’Adige, e precisamente a Rivoli veronese, ha notato una Ford C Max ferma con una persona a bordo. Gli agenti si sono avvicinati all’auto e hanno chiesto all’occupante i documenti di rito, appurando così che si trattava di un 63 enne di origini piemontesi sulla cui presenza nel veronese faceva un po’ di “confusione”.

Nel frattempo dalla centrale operativa è giunta la sintesi dell’interrogazione alla banca dati e si è scoperto che l’auto era stata sottratta in provincia di Reggio Emilia e che sul 63 enne gravavano numerosi pregiudizi di polizia, chiaro segnale di una esistenza sicuramente non semplice. L’auto, che non presentava peraltro segni di forzatura ma anzi aveva le chiavi originali inserite nel cruscotto, era stata rubata ad un troppo fiducioso proprietario che l’aveva lasciata aperta ed incustodita dinnanzi ad una cantina sociale. Il 63 enne, probabilmente nullatenente e senza fissa dimora, approfittando della mal riposta “pubblica fede”, si era impossessato dell’auto ed era giunto nel veronese con l’improbabile speranza di sottrarre l’auto alle ricerche e potervi così dormire la notte.

L’uomo è stato denunciato in stato di libertà per il furto e l’auto è stata invece restituita all’incauto proprietario che, dopo aver ringraziato gli agenti, ha anche assicurato una maggiore prudenza. La situazione di disagio è stata ora posta all’attenzione dei servizi sociali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba un'auto per dormirci dentro: 63enne con precedenti scoperto dalla Polstrada

VeronaSera è in caricamento