Si perdono durante un'escursione sul Corno. Ritrovati due ragazzini

A dare l'allarme al 118 erano stati i genitori che non riuscivano più a trovarli nel sentiero che porta alla croce. La richiesta di aiuto è stata girata ai carabinieri che li hanno poi incrociati

La croce sul Corno d'Aquilio (foto Wikipedia)

Per fortuna non è durata molto la preoccupazione per due bambini di 11 e 8 anni dispersi sul Corno d'Aquilio.

Intorno alle 14.15 di oggi, 28 maggio, è arrivata la chiamata al 118 da parte dei genitori, una coppia di Negrar, che non riuscivano più a trovare i due fratellini, persi durante un'escursione a piedi sul sentiero che porta alla croce del Corno, nel territorio comunale di Sant'Anna di Alfaedo.

La richiesta di aiuto è stata subito girata al soccorso alpino di Verona e ai carabinieri. Quando la squadra del soccorso alpino si è portata sul posto, i militari avevano già rintracciato i due bimbi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: l'Esu di Verona chiude «aule studio, ristoranti e zone pertinenti»

  • Incidente e incendio, un camion va a fuoco: traffico in tilt sulla tangenziale sud

  • Musicista torna in Molise da Verona: «Per il coronavirus, prevenzione bassa»

  • Coronavirus. Dopo il chiarimento della Regione, ecco cosa è ammesso a Verona e cosa no

  • Lessinia e Valpantena, ci sono offerte di lavoro ma sono senza risposta

  • Cambia la viabilità di Verona per il Venerdì Gnocolar: ecco i provvedimenti

Torna su
VeronaSera è in caricamento