menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'elicottero dei pompieri durante le ricerche di Damiano Gaiardoni

L'elicottero dei pompieri durante le ricerche di Damiano Gaiardoni

Uomo 34enne scomparso da oltre dieci giorni, ritrovato il suo giaccone

Le ricerche dell'uomo scomparso dal 18 dicembre potrebbero essere a un punto di svolta

Si sarebbe giunti quest'oggi, sabato 29 dicembre, a un punto di svolta nelle lunghe ricerche di Damiano Gaiardoni, il 34enne veronese che risiede a Povegliano, scomparso ormai dallo scorso 18 dicembre.

Gli agenti dei vigili del fuoco sono stati impegnati sin dal primo mattino nella zona di Grezzano, una piccola frazione del Comune di Mozzecane, dove in serata parrebbe che una squadra dei pompieri sia riuscita a rinvenire un giubbotto con all'interno il telefono cellulare proprio della persona scomparsa.

Il ritrovamente sarebbe avvvenuto nei pressi di un laghetto, le cui acque verranno con ogni probabilità scandagliate a partire da domani mattina, quando le ricerche del 34enne potranno essere ripristinate. La centrale operativa dei vigili del fuoco, infatti, ha confermato la presenza di una squadra ancora in zona alle ore 18.30 di sabato, ma le operazioni potrebbero essere interrotte durante la notte.

Precedentemente, l'auto di Damiano Gaiardoni era stata trovata vicino alla centrale elettrica di Povegliano, mentre alcune persone avevano poi riferito ai soccorritori di aver visto nelle zone limitrofe una persona che avrebbe potuto assomigliare al 34enne scomparso. Anche l'unità cinofila era stata chiamata all'opera per proseguire le ricerche in campagna, senza però finora ottenere risultati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid-19, nessun caso in sei Comuni: i dati sulla provincia di Verona

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento