Borchia: «Veronesi bloccati in Repubblica Dominicana tornano a casa»

L'europarlamentare ha seguito il caso ed ha annunciato il lieto fine: «Finalmente a casa, dopo settimane di tensione e preoccupazione»

(Foto di repertorio)

«Finalmente a casa, dopo settimane di tensione e preoccupazione». Vola verso un lieto fine l'avventura dei quattro veronesi che stasera, 19 aprile, salgono su un aereo e dalla Repubblica Dominicana torneranno a casa. Ad annunciarlo è Paolo Borchia, europarlamentare veronese e coordinatore di Lega nel Mondo, il quale ha seguito il caso degli italiani bloccati nell'isola caraibica da marzo. «Alcuni casi erano delicati, come quello della signora Maria Rosa Bianchi di San Giovanni Lupatoto, invalida e affetta da cardiopatia, a Santo Domingo da gennaio con il marito ed un'altra coppia di coniugi - ha detto Borchia - Finalmente si può esprimere soddisfazione per l'epilogo positivo, anche perché le condizioni sanitarie nell'isola e il costo dei medicinali costituivano motivi di seria preoccupazione. Inoltre, la chiusura dello spazio aereo e l'azione di alcune agenzie che hanno venduto biglietti per voli mai operati hanno reso ancora più complicata la risoluzione».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'aereo che riporterà i quattro veronesi in Italia farà scalo all'aeroporto di Fiumicino. Poi, il viaggio di ritorno proseguirà sempre via aria fino a Malpensa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due classi chiuse per casi positivi al virus nel Veronese: «Rispettate le precauzioni»

  • Per gli otto comuni veronesi confinanti col Trentino 4 milioni di euro

  • La fuga dopo la rapina diventa un incidente mortale: perde la vita una 29enne

  • Innamorata di un ragazzo, genitori non approvano e la tengono chiusa in casa

  • Maxievasione fiscale: sequestrati denaro e beni per 1,4 milioni di euro

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 25 al 27 settembre 2020

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento