Cronaca

"Ristorante tipico di Verona": 7 locali vengono aggiunti alla lista dal Comune

La targa è stata consegnata a quelle attività che con il loro menù caratteristico, contribuiscono a diffondere la tradizione culinaria veronese. A loro sostegno verranno prossimamente avviati una serie di progetti comunali

L’elenco “Ristorante tipico di Verona”, nato a tutela dei piatti enogastronomici della tradizione scaligera, si raddoppia e raggiunge quota 14 attività. Le 7 nuove targhe sono state consegnate mercoledì mattina in Comune ai rappresentanti dei locali cittadini “Osteria Dogana Vecia”, “Osteria dal Cavaliere”, “Locanda Ristori”, “Bottega del Vino”, “Caffè Monte Baldo”, “Al Calmiere”, “Ristorante Scaligero”.
La targa, rappresenta il simbolico ringraziamento del Comune ai ristoratori che, con i loro menù tipici, contribuiscono a diffondere la tradizione culinaria veronese.

A sostegno di queste attività, oltre al contrassegno identificativo da esporre all’esterno dei locali, sono in fase d’avvio nuovi progetti comunali, come la creazione di un sito tematico dedicato e la promozione di una serie di eventi specifici. Fra questi, già a partire dalla prossima primavera, un calendario di appuntamenti con protagonista un prodotto tipico locale per ogni stagione, che gli esercenti potranno inserire nei loro menù, favorendo così l’enogastronomia del territorio e, al contempo, la creazione di percorsi turistici tematici.

Per l’assessore alle Attività economiche presente alla cerimonia, il settore enogastronomico, legato a piatti della tradizione cucinati con prodotti locali, assume un ruolo sempre più importante nella promozione del territorio. Un aspetto che l’Amministrazione conta di rafforzare con attività mirate alla diffusione dell’identità del patrimonio culinario veronese.
Presenti in sala Arazzi i componenti della commissione comunale per l’ammissione nell’elenco dei ristoranti tipici: Leopoldo Ramponi di Confcommercio, Rosalina Vertuani di Coldiretti, Paolo Bortolazzi della delegazione provinciale Associaizone italiana Sommelier, Carmela Solinas di Associaizoni dei consumatori e lo chef Fabio Tacchella.

24 gennaio 2018-2

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ristorante tipico di Verona": 7 locali vengono aggiunti alla lista dal Comune

VeronaSera è in caricamento