Furibonda rissa tra ubriachi in piazza Cittadella: quattro uomini arrestati

la violenta lite è scoppiata nella serata di domenica sotto gli occhi increduli dei passanti, che hanno avvisato i carabinieri di quanto stava avvenendo: immediato l'intervento dei militari, che hanno portato i protagonisti dell'episodio in caserma

Una violenta rissa ha animato il centro di Verona nella serata di domenica: protagonisti 4 extracomunitari, che hanno iniziato a darsele di santa ragione intorno alle 20.30, creando scompiglio e paura nei passanti, che increduli hanno assistito alla furibonda lite e ai disordini scoppiati in piazza Cittadella, con la città gremita di turisti per i mercatini di Natale.

Come hanno riferito i carabinieri, il tutto è partito da un pomeriggio di alcol. Un romeno, un marocchino, un indiano ed un pakistano, seduti sulle panchine della piazza, hanno infatti iniziato a fare qualche brindisi pre natalizio di troppo, consumando una smodata quantità di alcolici. Dal niente sarebbero dunque partite le prime discussioni, con i toni che hanno iniziato ad alzarsi così come le mani, al punto che ne è nata una vera e propria colluttazione. Oramai fuori controllo, i quattro avrebbero utilizzato tutto quello che trovavano pur di farsi del male a vicenda: bottiglie di vetro rotte, un cartellone pubblicitario di un negozio vicino e addirittura avrebbero provato a rompere il parabrezza di uno scooter per lanciarlo contro i rispettivi antagonisti.  che, ovviamente, è caduto a terra, rimanendo inevitabilmente danneggiato dalla furia dei quattro ubriachi.
Immediata quindi la chiamata al 112 e altrettanto immediato l’intervento: gli uomini dell’arma sono infatti riusciti a riconoscere, nel trambusto generale, i quattro autori della rissa, conducendoli in caserma in stato di arresto per lesione personale, rissa in concorso e danneggiamento.

WhatsApp Image 2018-12-10 at 15.05.15 (1)-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio Covid: regioni gialle, arancioni o rosse? In arrivo cambiamenti

  • Covid, ecco il "tampone multiplex": a Negrar un unico test per riconoscere tre diversi virus

  • La zona "gialla plus" di Zaia peggio di quella arancione? Commercianti aperti, senza clienti

  • Terapia anti-Covid scoperta dall'università di Verona, l'Fda la autorizza

  • Coronavirus: in Veneto 18 morti da ieri sera, Verona provincia con più casi attuali e decessi

  • Coronavirus, a Verona tornano a salire i ricoveri in terapia intensiva

Torna su
VeronaSera è in caricamento