Cronaca Borgo Roma / Via Legnago

Dopo la rissa insulta e minaccia prima i poliziotti e poi anche il personale del 118

Si stava picchiando con un'altra persona in via Legnago, quando sono intervenuti gli uomini della Squadra Volanti a separarlo e lì il 23enne originario della Repubblica Ceca ha dato il via al suo show

Rimasto coinvolto in una rissa, ha poi aggredito verbalmente gli uomini della Squadra Volanti intervenuti per separarlo dall'altra persona e anche il personale medico giunto sul posto, ricevendo in cambio una denuncia

Intorno alle 11.20 era stata segnalata una lite in strada in Via Legnago ed infatti, al loro arrivo, i poliziotti vi hanno trovato due uomini ancora a terra, avvinghiati e con i vestiti laceri. Una volta separati i contendenti e chiamato il 118 per le cure del caso, gli agenti hanno visto uno dei due uomini rivoltarglisi contro, urlando pesanti insulti, improperi di ogni genere e minacce di morte. Stesso trattamento di favore ha poi ricevuto anche il personale dell’ambulanza.
In questo modo A.F., 23enne originario della Repubblica Ceca, si è guadagnato una denuncia a piede libero per i reati di minacce e oltraggio a pubblico ufficiale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo la rissa insulta e minaccia prima i poliziotti e poi anche il personale del 118

VeronaSera è in caricamento