menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Flavio Tosi, sindaco di Verona (foto web)

Flavio Tosi, sindaco di Verona (foto web)

Rinvio Iva, Tosi: "Posticipano, ma dovranno trovare i soldi. Nuove tasse?"

Il sindaco di Verona è apparso scettico sulle ultime decisioni prese dal Governo. Prima l'Imu ora anche questa tassa in soffitta per i prossimi mesi ma "questo era denaro che faceva parte del bilancio dello Stato"

"A livello nazionale hanno posticipato l'Imu e ora hanno rinviato l'aumento dell'Iva, ma fra qualche mese dovranno dire dove ricavano le risorse mancanti perché questi erano già soldi che facevano parte del bilancio dello Stato". A margine dell'inaugurazione di un nuovo tratto della Valdastico Sud, in provincia di Vicenza, Flavio Tosi, sindaco di Verona e segretario nazionale della Lega Nord, è apparso scettico sulle ultime decisioni prese dal Governo.

"Le possibilità - ha aggiunto - sono due: o chiedono i soldi in un'altra maniera ai cittadini e alle imprese, che sarebbe scandaloso e temo che questo avvenga. Oppure tagliano i costi dello Stato ed è quello che spero. Nel giro di pochi mesi avremo la prova dei fatti. Vedremo se si procederà con la 'linea Monti'' ovvero tasse o se si opterà per la linea sensata che è quella che serve al Paese, ossia quella di ridurre la pressione fiscale riducendo le spese dello Stato".

"Per adesso il rinvio dell'Iva come il rinvio dell'Imu - ha concluso l'esponente del Carroccio - non dice nulla, finché non si capisce dov'é la copertura. Fino ad ora ci sono stati solamente aumenti di tasse, fatti o rinviati, ma non c'é stata nessuna riduzione della spesa dello Stato che è la vera partita".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento