menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rinvenuto un cadavere in un corso d'acqua tra Pacengo e Castelnuovo del Garda

La salma è stata ritrovata durante le ricerche del giovane olandese scomparso da Lazise

AGGIORNAMENTO ULTIM'ORA - Identificata la salma

Nel corso delle ricerche iniziate ormai da tre giorni sulla sponda veronese del lago di Garda del ragazzo 17enne olandese scomparso, il cui nome è Koen Van Keulen, questa mattina intorno alle ore 11.30, è stato rinvenuto un cadavere di un uomo, al momento non ancora identificato.

Il corpo è stato scoperto all'interno di un corso d’acqua in località Ronchi, tra Pacengo e Castelnuovo del Garda non lontano dalla zona di Gardaland, dal personale dei carabinieri, coadiuvati dai vigili del fuoco e protezione civile, tutti impegnati in queste ore nelle ricerche.

Sul posto dovrà ora operare la scientifica per l'identificazione della salma. La zona del ritrovamento, hanno precisato i carabinieri, è a circa 500 metri dalla posizione dell'ultimo avvistamento del minorenne turista olandese scomparso giovedì notte.

AGGIORNAMENTO ULTIM'ORA - Identificata la salma

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento