Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Malcesine / Via Navene Vecchia

Funivia Malcesine Monte Baldo, avviate le procedure per il rinnovo del cda

L'assemblea dei soci ha deciso di passare attraverso un bando, che a breve sarà pubblicato, per individuare i nuovi vertici dell'azienda

Abbiamo avviato l'iter necessario per l'individuazione del nuovo consiglio di amministrazione in modo da consentire una continuità operativa ad una società strategica per il turismo veronese, soprattutto lacustre.

Parole pronunciate dal presidente della Provincia di Verona Antonio Pastorello, in qualità anche di presidente dell'assemblea dei soci di Atf, l'azienda dei trasporti funicolari Malcesine Monte Baldo. Ieri, 7 marzo, si sono riuniti due soci di Atf, la Provincia di Verona e il Comune di Malcesine, insieme al direttore Enrico Boni.

L'assemblea ha dovuto prendere atto della comunicazione giunta dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, con la quale viene chiarito che il rinnovamento del cda di Atf è legato a quello della Provincia, avvenuto nel 2017. Dall'anno scorso, infatti, c'è un nuovo consiglio provinciale e dal 2015 un nuovo consiglio comunale di Malcesine. E lo statuto di Atf prevede il cambiamento del cda dopo il rinnovamento dei consigli dei due soci. Per questo l'assemblea ha deciso di passare attraverso un bando, che sarà pubblicato la prossima settimana, per individuare i nuovi vertici dell'azienda, quattro consiglieri più il presidente che per questo incarico non potranno ricevere alcun compenso.

Il presidente Pastorello ha ribadito comunque che l'attuale cda è legittimo e resterà in carica all'incirca fino a fine marzo, poi dai primi di aprile diventerà operativo il nuovo consiglio di amministrazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Funivia Malcesine Monte Baldo, avviate le procedure per il rinnovo del cda

VeronaSera è in caricamento