menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Foto di repertorio)

(Foto di repertorio)

Rincari del 2018, anche l'A22 sarà più cara. Tariffe aumentate dell'1,67%

Non solo luce e gas, anche viaggiare in autostrada costerà di più per gli italiani nell'anno nuovo. La nuova tariffa chilometrica unitaria viene moltiplicata per i chilometri delle varie percorrenze e maggiorata dell'Iva

Luce, gas, sacchetti di plastica, autostrade e altro. Il 2018 non si presenta nel migliore dei modi agli occhi dei consumatori. Sono infatti previsti numerosi rincari a partire dal 1 gennaio. Le bollette saranno un po' più pesanti e anche viaggiare sulla A22 costerà di più.

Dal 2018 entreranno in vigore le nuove tariffe per l'Autostrada del Brennero, applicate in rispetto alle norme previste a livello nazionale. Dopo 3 anni di blocco delle tariffe, l'anno nuovo vedrà un aggiornamento della tariffa chilometrica unitaria, calcolata secondo la formula del "Price Cap". La formula tiene conto principalmente dell'inflazione, della qualità delle pavimentazioni autostradali e del tasso di incidentalità. L'incremento è stato applicato dalla società concessionaria nei tratti di propria competenza, sulla base di quanto contenuto nel decreto interministeriale.

L'aumento tariffario per Autobrennero è pari al 1,67%. La nuova tariffa chilometrica unitaria viene moltiplicata per i chilometri delle varie percorrenze e maggiorata dell'Iva. Il valore così ottenuto è arrotondato in eccesso o per difetto ai 10 centesimi di euro. Per questo motivo, alcune tratte addirittura non subiscono aumenti di pedaggio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento