Cronaca San Zeno / Circonvallazione Maroncelli

Rilasciato uno spacciatore fermato sui Bastioni: non potrà vivere a Verona

La Polizia municipale lo ha fermato giovedì con il supporto di un cane antidroga del Comando di Venezia, che ha portato anche al sequestro di 25 grammi di droga tra marijuana e hashish

Processato per direttissima e rilasciato per mancanza di altre accuse il cittadino del Gambia, di 28 anni, fermato giovedì sui bastioni di circonvallazione Maroncelli, per spaccio: l’uomo non potrà più dimorare nella provincia di Verona.

I controlli, effettuati del Nucleo Operativo di Polizia giudiziaria della Polizia municipale con il supporto di un cane antidroga del Comando di Venezia, hanno portato anche al sequestro di 25 grammi di droga, tra marijuana e hashish. L’uomo, già presente in Italia irregolarmente e con numerosi precedenti a carico che gli impongono l’obbligo di firma in Questura, alla vista degli agenti ha tentato la fuga, dopo aver gettato tutto nei cespugli.
Posto agli arresti per detenzione di sostanze stupefacenti per finalità di spaccio, il giovane è stato giudicato venerdì mattina per direttissima.
L'impegno quotidiano di vigilanza della Polizia municipale lungo i Bastioni, dove spesso numerosi ragazzi e studenti vanno ad acquistare droga che poi viene portata in altre aree o davanti alle scuole, dunque prosegue per cercare di arginare questo mercato illecito. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rilasciato uno spacciatore fermato sui Bastioni: non potrà vivere a Verona

VeronaSera è in caricamento