Cronaca Borgo Roma / Piazza Zara

Rifiuto e scambio di droga al parco: i residenti lamentano il degrado della piazza

I cittadini che vivono nella zona limitrofa a piazza Zara denunciano una situazione che giorno dopo giorno diventa sempre più critica e chiedono quindi contromisure idonee a rendere più sicura la zona

"La gente si accoltella sotto le nostre finestre", questa la denuncia di un cittadino portata ai consiglieri della circoscrizione di Borgo Roma e pubblicata dal quotidiano L'Arena. Gli abitanti della zona lamenterebbero infatti la presenza di gruppi di tossicodipendenti in piazza Zara e la mancata installazione delle due telecamere di controllo ventilata tempo addietro. Le situazioni di degrado si noterebbero anche nel "parco del sorriso", utilizzato spesso da diverse persone come dormitorioe diventato teatro, secondo alcuni, di scambi dall'aspetto poco legale. Questo nonostante di notte l'accesso ai giardinetti sia chiuso con un lucchetto, mentre di giorno cartoni e lattine vuote si accumulerebbero, come riporta sempre il quotidiano L'Arena, con alcune persone che, ignorando il divieto, lo utilizzano per portarci a spasso il proprio animale: "L'area verde sarebbe inaccessibile ai cani - afferma il cittadino al giornale veronese -, ma c'è chi se ne disinteressa e porta comunque gli amici a quattro zampe. Ho mandato email all'Ufficio relazioni pubbliche del Comune, alla polizia municipale e alla circoscrizione per segnalare lo stato generale di sporcizia e degrado, ma sembra che nessuno sia disposto a intervenire". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuto e scambio di droga al parco: i residenti lamentano il degrado della piazza

VeronaSera è in caricamento