Cronaca Villafranca di Verona / Via Ortigara, 15

Villafranca, in via Ortigara una discarica a cielo aperto. In arrivo le telecamere

Si tratta di un problema che è ben noto da tempo a tutti gli abitanti della zona: alcune persone con scarso senso civico abbandonano i propri rifiuti indiscriminatamente senza rispettare i turni di raccolta di Amia

A Villafranca in via Ortigara il problema è ben noto da tempo a tutti gli abitanti della zona: qualche incivile che non rispetta le normali leggi di convivenza e decide di non seguire le norme che regolano la raccolta differenziata, sta creando diversi problemia tutti gli inquilini delle abitazioni circostanti. All'altezza del numero civico 15, ogni volta si viene a formare una sorta di discarica a cielo aperto, con tutte le conseguenze del caso. Senza il rispetto dei turni di raccolta da parte di Amia i sacchetti si accumulano indiscriminatamente e il risultato è un'evidente situazione di degrado.

Il problema è stato ripetutamente segnalato alle istituzioni competenti e, così come riferisce l'Arena, uno degli abitanti dell'area, Simone Giusti, si dice disponibile ad ospitare sul proprio poggiolo adiacente il luogo incriminato, una telecamera di videosorveglianza con la quale "braccare" i responsabili: "Questa situazione è dovuta a maleducati che abitano qui intorno: non tengono i sacchetti in casa come tutti, li buttano in strada indipendentemente dal giorno di raccolta. Do la mia disponibilità, così come altri vicini, a ospitare la telecamera per identificare queste persone perché da anni si protrae il fenomeno e nell'ultimo periodo è pazzesco. A metà settimana c'è di tutto. Stasera (lunedì, ndr) ci sarebbe la plastica e fuori ci sono già cartoni e sacchetti del secco. Giorno e notte, cani e gatti rovistano nell'umido".

In merito alla spinosa questione è intervenuta anche Daniela Garagna che è l'amministratrice dell'edificio che sorge al civico 15 di via Ortigara, la quale come riportato dall'Arena ha spiegato: "C'è un forte degrado e abbiamo davvero grosse difficoltà, perché nonostante le segnalazioni al Comune e ad Amia non troviamo la soluzione. Ogni tanto chiamiamo perché gli operatori vengano a pulire, ma poi la situazione si ripropone. Prima abbiamo spostato il luogo di deposito dei sacchetti, ma insieme ai sacchi dei residenti è arrivata la pila di rifiuti fuori calendario. Abbiamo chiesto che i mezzi di Amia entrassero nella strada privata davanti al condominio, ma non possono farlo. Non riusciamo ad andarne in fondo". Dalla Polizia però nel frattempo hanno fatto sapere che a breve saranno installate le telecamere di videosorveglianza, precedute dai cartelli che ne segnaleranno la presenza effettiva.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villafranca, in via Ortigara una discarica a cielo aperto. In arrivo le telecamere

VeronaSera è in caricamento