rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Centro storico / Corso Cavour

I capolavori rubati da Castelvecchio saranno presentati a Verona il 22 dicembre

La sera del 21 dicembre il volo di stato con a bordo le 17 tele rubate dal Museo di Castelvecchio nel novembre 2015, decollerà per fare rientro in Italia. Il 22 dicembre è stata indetta una conferenza stampa a Verona per la presentazione ufficiale delle opere ritrovate

Spiccherà il volo la sera del 21 dicembre da Kiev il volo di Stato che riporterà in Italia i 17 capolavori trafugati dalle sale del Museo di Castelvecchio, a Verona il 19 novembre del 2015, e ritrovati mesi dopo in Ucraina nascosti tra i cespugli sulle sponde del fiume Dnestr.

Il 22 dicembre è prevista nel capoluogo scaligero una conferenza stampa per celebrare in via ufficiale il ritorno delle opere, presentandole pubblicamente. Tutti i dettagli dell'operazione di rientro dei quadri trafugati, sono stati resi noti al termine della seduta della giunta comunale guidata dal sindaco Flavio Tosi. Quest'ultimo ha inoltre annunciato che in occasione del ritorno a casa dei quadri, il Museo di Castelvecchio resterà aperto per un mese con il biglietto d'ingresso fissato al prezzo speciale di 1 euro.

Il volo di stato con destinazione Kiev partirà da Roma durante la sera del 20 dicembre. A bordo, insieme con il sindaco Tosi, viaggerà anche il sostituto procuratore Gennaro Ottaviano, il quale aveva coordinato la complessa indagine che aveva condotto all'arresto della banda italo-moldava giudicata responsabile della rapina.

Nel frattempo, complessivamente, ai sei imputati coinvolti nella vicenda sono state comminate pene per un totale di 36 anni e 8 mesi di carcere. Il rientro delle tele in terra scaligera, una volta espletate tutte le procedure e formalità burocratiche, è previsto dopo che i quadri saranno consegnati ufficialmente alla città di Verona il pomeriggio del 21 dicembre e quindi imbarcati per essere riportati in Italia. Tra i 17 capolavori rubati, risultano esserci anche opere di Rubens, Mantegna, Tintoretto, Pisanello, considerate da alcuni esperti di valore inestimabile.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I capolavori rubati da Castelvecchio saranno presentati a Verona il 22 dicembre

VeronaSera è in caricamento