rotate-mobile
Cronaca Cologna Veneta / Via Rinascimento

Tornata a casa la Terza Media di Cologna Veneta che era in gita a Bruxelles

Studenti e insegnanti sono atterrati al Catullo ieri alle 20.20 dopo essere partiti da Charleroi. Stanno tutti bene. Per fortuna non erano nella capitale belga al momento degli attentati

Partenza alle 18.40 da Charleroi, arrivo alle 20.20 all'aeroporto Catullo. Ieri sera 23 marzo la terza media della scuola Dante Alighieri di Cologna Veneta è tornata a casa dopo la gita a Bruxelles, città teatro dell'attacco terroristico del 22 marzo. A dare la notizia, il quotidiano L'Arena.

I 15 studenti e i 3 insegnanti che li accompagnavano non erano nella capitale belga quando le bombe sono esplose e, non appena è stato possibile, tutti sono stati rassicurati sulle loro condizioni di salute. L'unica preoccupazione rimaneva quello del rientro, che non sarebbe potuto avvenire dall'aeroporto di Zaventem. Per questo studenti e insegnanti sono stati prelevati dall'albergo con un autobus messo a disposizione dall'agenzia viaggi e trasportati a Charleroi, dove sono saliti sull'aereo che li ha riportati in Italia.

Evaporata al Catullo la tensione accumulata in due giorni. Gli alunni hanno potuto riabbracciare le famiglie e raccontare di non aver avuto paura, perché si sentivano protetti dalle insegnanti. E i docenti hanno poi confermato che i ragazzi sono stati bravi a mantenere la calma e a tenere alto il morale. Per tutti, l'incubo è finito.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tornata a casa la Terza Media di Cologna Veneta che era in gita a Bruxelles

VeronaSera è in caricamento