Grande caldo, sette ricoveri in un fine settimana negli ospedali di Verona

Si tratta soprattutto di disidratazioni, che in un caso hanno portato addirittura ad un ricovero in rianimazione, nell'ospedale di Borgo Roma

Foto generica (fonte Flickr - Bryan Ledgard)

Il maltempo di ieri, domenica 6 agosto, ha contribuito ad un sensibile calo delle temperature, ma il personale medico dei pronto soccorso di Verona nei giorni precedenti ha dovuto soccorrere pazienti per complicazioni correlate al grande caldo.

Nelle 24 ore di venerdì 4 agosto, all'ospedale di Borgo Trento ci sono stati 225 accessi al pronto soccorso, ma nessuno per patologie legate al calore. Scompensi cardiaci e problematiche respiratorie, però, non sono mancati. Al pronto soccorso di Borgo Roma gli accessi sabato sono stati 128, con due ricoveri per il caldo. Un paziente è stato ricoverato in medicina per una polmonite con disidratazione, mentre l'altro paziente è stato addirittura portato in rianimazione, sempre per disidratazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Più numerosi i casi di ricovero correlati al caldo nella giornata di sabato 5 agosto. Tre i casi registrati a Borgo Trento e due quelli a Borgo Roma, questi ultimi con ricovero in medicina per disidratazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Aifa autorizza la sperimentazione sul vaccino anti Covid-19: si farà a Verona

  • Il post Facebook del sindaco di Verona Sboarina sul virus e gli sbarchi dei migranti

  • Scuola, ecco il calendario per il Veneto: si parte il 14 settembre, si chiude il 5 giugno

  • Orologio da 40 mila euro rubato in gioielleria a Verona: padre e figlio in manette

  • Coronavirus: boom di contagiati in Veneto, fra cui pochi veronesi

  • Morto a 37 anni sulla A22, l'appello della moglie: «Cerco testimoni dell'incidente»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento