Ricettazione e inosservanza del provvedimento di espulsione: denunciati in due

Fermati dai carabinieri di Bovolone per un normale controllo, uno è stato trovato in possesso di una bici il cui furto era stato denunciato il pomeriggio precedente e l'altro non aveva ottemperato al provvedimento emesso dal questore di Agrigento

I carabinieri di Bovolone con la bici oggetto di denuncia per furto

Due uomini di origine marocchina, di 25 e 34 anni, sono stati denunciati nella giornata di venerdì a Bovolone per mano dei carabinieri della stazione locale, con le accuse di ricettazione e inosservanza delle norme sul soggiorno degli stranieri nel territorio nazionale.

Nel corso di uno dei consueti servizi di controllo del territorio, i due sono stati fermati dai militari per alcune verifiche, i quali hanno notato che il più giovane era in sella ad una bicicletta da donna, modello “Daytona”, risultata poi essere il frutto di un furto denunciato il pomeriggio precedente al Comando di Bovolone
Le successive operazioni di identificazione invece hanno portato i carabinieri a scoprire che il più anziano risultava essere inosservante di un provvedimento di espulsione emesso nei suoi confronti dal Questore di Agrigento nel settembre 2019. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La bicicletta è stata restituita alla legittima proprietaria mentre i due sono stati deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Verona per i suddetti reati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Per gli otto comuni veronesi confinanti col Trentino 4 milioni di euro

  • La fuga dopo la rapina diventa un incidente mortale: perde la vita una 29enne

  • Maxievasione fiscale: sequestrati denaro e beni per 1,4 milioni di euro

  • Filobus a Verona. «Ma quale ultimatum? Cantieri prorogati fino a fine anno»

  • Simone Padoan miglior pizzaiolo d’Italia e I Tigli terza miglior pizzeria

  • Ulss 9 Scaligera e Covid-19: origine e zona degli ultimi 39 casi registrati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento